Il Centro Recupero Fauna Selvatica e Tartarughe Marine di Cattolica Eraclea

LA STRUTTURA

Il CRFS e Tartarughe Marine di Cattolica Eraclea sorge in una zona suggestiva dell’entroterra agrigentino, a circa 20 km dal capoluogo e a 6 dal piccolo centro di Cattolica Eraclea, in una ex casa cantoniera messa a disposizione dalla Provincia di Agrigento
Il Centro si sviluppa su tre piani, per una superficie totale coperta di circa 350 mq, mentre all’esterno dispone di un’area dove trovano spazio le gabbie di degenza e pre-liberazione.
Al pian terreno si trovano l’ambulatorio, la sala chirurgica, la sala vasche dove vengono ospitate le tartarughe marine, una piccola sala espositiva per il pubblico ed un servizio.
il primo piano, di oltre 100 mq, è attrezzato ad uso foresteria, mentre il terzo ed ultimo piano è utilizzato dagli operatori per lo stoccaggio di materiali.

CHI SIAMOvolpe

Il Centro nasce nel 2005 nell’ambito di un progetto LIFE NATURA promosso dal CTS e dalla Provincia di Agrigento, ed è riconosciuto quale Centro Provinciale dalla Regione Siciliana.
Il Centro è diretto dal Dr. Calogero Lentini, veterinario con esperienza decennale nella cura della fauna selvatica.
In questi anni circa 2000 animali sono stati soccorsi, tra i quali spiccano gli uccelli, in particolar modo i rapaci, ma anche istrici, ricci, ghiri, volpi, tartarughe marine, palustri e di terra.
Il Centro lavora in stretta sinergia con il Corpo Forestale, con la Ripartizione Faunistico Venatoria di Agrigento, con la Capitaneria di Porto, ma anche i privati cittadini rappresentano una risorsa, poiché spesso sono loro a segnalare o a recapitare al Centro gli animali bisognosi di cure.
Un momento particolarmente coinvolgente ed emozionante è quello delle liberazioni, quando cioè, alla fine di un percorso di cura, gli animali vengono restituiti al loro ambiente naturale. In queste circostanze sono numerosi gli appassionati, spesso rappresentati da scolaresche della zona, che partecipano all’evento.

 

 

COME AIUTARCI

Optimized-IMG_1223 sVOLONTARIATO

Se ami gli animali e vuoi renderti utile in prima persona aiutandoci nelle innumerevoli necessità che un Centro come il nostro deve affrontare quotidianamente, saremo felici di accoglierti e di insegnarti le basi per riconoscerli, spiegarti le loro abitudini in natura, cosa fare in caso fossi tu a trovare un animale ferito, come prestare il primo soccorso, come manipolarli, come nutrirli a seconda delle specie.
Non è necessario che tu sia un biologo o un veterinario, ma dovrai obbligatoriamente partecipare ad un breve corso di qualche ora in cui ti spiegheremo come essere d’aiuto ad un animale in difficoltà…e anche a noi!
Se sei interessato, contattaci, ti aspettiamo!

 

CAMPIfaff1f3b-6e4a-4436-ab7f-cdf3a6c8edd2 s

Il nostro Centro non gode di nessuna sovvenzione statale o regionale e per sostenere le ingenti spese necessarie alla sua conduzione organizziamo una serie di eventi volti alla raccolta fondi: tra questi sicuramente il più coinvolgente per te potrebbe essere la partecipazione ad un campo presso il nostro Centro, dove per il periodo che stabilirai, vivrai nella nostra foresteria, che dispone di 2 camerate da 4 posti letto ciascuna, un bagno, un living con cucina attrezzata ed un ufficio, il tutto a stretto contatto con gli animali selvatici e con il nostro staff che ti insegnerà moltissime cose. Inoltre, a soli 20 minuti di auto, potrai nuotare nelle splendide acque della spiaggia della Riserva Naturale di Torre Salsa, gestita dal WWF, visitare l’incantevole Valle dei Templi di Agrigento, e fare escursioni in una zona davvero suggestiva, ricca di natura e di storia.

VISITE GUIDATE

Il Centro è aperto al pubblico e periodicamente organizziamo delle visite guidate in cui ti mostreremo il nostro lavoro e gli animali visibili al pubblico; in alcuni casi infatti, a seconda della fase di riabilitazione, questo potrebbe non essere possibile perché un animale non ancora completamente guarito e prossimo alla liberazione è fortemente vulnerabile e suscettibile di stress.